Numero unico Prenotazioni - 327.3256959 - 0184.541444 segreteria@podomedica.it

Un intervento indolore e rapido, chiamato fenolizzazione dell’unghia incarnita, elimina il dolore e risolve la patologia definitivamente.

Come dire addio all’onicocriptosi, comunemente detta unghia incarnita, con un piccolo intervento. Puoi eliminare definitivamente il problema, le recidive sono limitate al 2 casi su 100.

L’unghia incarnita ( onicocriptosi )  si identifica nella sua evoluzione in tre stadi e se non trattata, può soltanto peggiorare :

  • Primo stadio: il solco laterale è gonfio e arrossato, ma l’infiammazione è ancora contenuta e il fastidio limitato.
  • Secondo stadio: il dolore si fa sempre più acuto, risulta evidente la tumefazione e l’infiammazione.
  • Terzo stadio: compare il granuloma, tessuto infetto, notevole sanguinamento e infezione.

In cosa consiste la chirurgia dell’unghia incarnita con la fenolizzazione.

Attualmente è la tecnica chirurgica più innovativa, sperimentata dai Podoiatri americani e Spagnoli ormai da molti anni, offre il minor tasso di recidive a lungo termine e ha un decorso post-operatorio indolore.

Viene effettuato in anestesia locale e viene recisa la lamina laterale incarnita e con il fenolo liquido, viene letteralmente distrutta la matrice dell’unghia incarnita. L’intervento dura 20-30 minuti, e la deambulazione è immediata, si torna alla normale attività, ad esempio quella sportiva in circa 20 giorni.

 

Pin It on Pinterest

WhatsApp chat